I viaggi nel tempo

Questo è il primo vero post notturno che scrivo. Ed ora vi metterò al corrente dei pensieri che mi attraversano la mente a quest’ora.
Parliamo di viaggi nel tempo, o meglio ancora della fantomatica macchina del tempo. Le mie teorie sono le seguenti: essendo il tempo – apparentemente – una dimensione a sé, che però non è scindibile dallo spazio (il che porterebbe a tutto un ragionamento sul fatto che in realtà il tempo non esista affatto, ma mi ci addentrerò un’altra volta) significa che per viaggiare diciamo sei mesi nel passato o nel futuro dovrei tenere conto dello spazio. Ovvero dello spostamento della Terra. Cioè, la Terra ruota attorno al Sole, no? E su se stessa, no? Quindi tra sei mesi la Terra non sarà dove è ora. E anche tra un anno ho i miei dubbi che sarebbe possibile ritrovarsi nello stesso punto sul suolo terrestre perché il Sole viaggia nella galassia la quale viaggia nell’universo.
Quindi la classica macchina del tempo non potrebbe funzionare, a meno che non si inserisca un modo per farla spostare nello spazio mentre si sposta nel tempo.
Penso di non essere la prima che fa un ragionamento simile, in realtà. But still.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...